Approvata in Consiglio la modifica alla legge regionale 21 del 2012 “Disposizioni in materia di rischio di alluvioni e di tutela dei corsi d’acqua”. Qui trovate il testo della legge approvato (ancora in fase di pubblicazione) e la relazione illustrativa che spiega la legge. Questa approvazione arriva dopo un lungo lavoro di ascolto di associazioni, categorie, professionisti, durato circa un anno. Abbiamo anche approvato un ordine del giorno per sollecitare la Giunta ad accelerare in merito al completamento delle opere pubbliche programmate o avviate necessarie per mettere in sicurezza idraulica i territori della Toscana più a rischio, tenendo conto anche della necessità di assicurare un equilibrio avanzato tra la prioritaria necessità di sicurezza dal rischio idraulico, con la altrettanto urgente necessità di favorire investimenti produttivi in aree a ciò destinate.

Condividi su